PUGLIA
INDICAZIONE
GEOGRAFICA
TIPICA
 
Prima mano PRIMITIVO s data

Prima Mano Primitivo

Mi alzo molto presto e parto al buio.
Sto andando in vigna. A volte dico dove, a volte resta un segreto. Le mattine in cui vado al Vigneto Prima Mano voglio essere solo. Ci sono momenti sensuali nella vita, per me uno di questi è essere nella vigna in riva al mare nei primi momenti dell’alba e sentire nell’aria l’odore del mare insieme al profumo della frutta.
Tutto è silenzioso. Solo il vigneto parla. Mi dice di attendere ancora un paio di giorni. Non di più. Il mio vino è fatto quando le vigne mi parlano e io so ascoltare. Ci sono pochissimi vini al mondo così complessi, con questo estratto eppure morbidi ed eleganti.

Uve:

100% Primitivo

Zona di produzione delle uve:

proviene da vigneti di oltre settant’anni a Lizzano, quasi in riva al mare.

Vinificazione:

fermentazione a caldo delle bucce e fermentazione a freddo del succo.

Maturazione:

il vino riposa in vasche di cemento per 2 anni e affinamento in bottiglia per 6 mesi.

Note di degustazione:

Colore rosso intenso con brillantezza straordinaria. Al naso: petali di rosa, lamponi, mirtilli, pepe nero e profumo di bucato steso al sole, di albicocche secche, ciliegia maraschino, limone. Sapore concentrato ma non pesante, elegante, con piacevole morbidezza e un finale più che persistente.

Abbinamenti gastronomici consigliati:

agnello al forno, stufati, cacciagione, piatti importanti, formaggi stagionati.

Temperatura di servizio:

17-18°C

Alcool:

15%

Presentazione

Mi alzo molto presto e parto al buio.
Sto andando in vigna. A volte dico dove, a volte resta un segreto. Le mattine in cui vado al Vigneto Prima Mano voglio essere solo. Ci sono momenti sensuali nella vita, per me uno di questi è essere nella vigna in riva al mare nei primi momenti dell’alba e sentire nell’aria l’odore del mare insieme al profumo della frutta.
Tutto è silenzioso. Solo il vigneto parla. Mi dice di attendere ancora un paio di giorni. Non di più. Il mio vino è fatto quando le vigne mi parlano e io so ascoltare. Ci sono pochissimi vini al mondo così complessi, con questo estratto eppure morbidi ed eleganti.

Note Tecniche

Uve:

100% Primitivo

Zona di produzione delle uve:

proviene da vigneti di oltre settant’anni a Lizzano, quasi in riva al mare.

Vinificazione:

fermentazione a caldo delle bucce e fermentazione a freddo del succo.

Maturazione:

il vino riposa in vasche di cemento per 2 anni e affinamento in bottiglia per 6 mesi.

Note di degustazione:

Colore rosso intenso con brillantezza straordinaria. Al naso: petali di rosa, lamponi, mirtilli, pepe nero e profumo di bucato steso al sole, di albicocche secche, ciliegia maraschino, limone. Sapore concentrato ma non pesante, elegante, con piacevole morbidezza e un finale più che persistente.

Abbinamenti gastronomici consigliati:

agnello al forno, stufati, cacciagione, piatti importanti, formaggi stagionati.

Temperatura di servizio:

17-18°C

Alcool:

15%

Download

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione: